GANG OF FOUR



Biografia relativa agli anni '80

I Gang of Four erano Jon King (1955, voce), Andy Gill (1956, chitarra-batteria-basso-voce), Dave Allen (1955, basso-voce), Hugo Burnham (1956, batteria-percussioni-voce).

Attratti dal punk, gli studenti dell'università di Leeds formano all'inizio del 1977 questo gruppo il cui nome "Banda dei Quattro" è stato scelto in onore alla rivoluzione culturale cinese.
La loro musica si distingue per l'impegno politico e i testi ambientati nella dimensione operaia della loro città.
Nel primo tour Usa, nel 1980, si esibiscono insieme ai Buzzcocks, ed il riscontro di pubblico è tale da portare ad un secondo giro di concerti oltreoceano.

Nel 1981 esce "Solid Gold", che accentua la componente funk e mette in risalto la presenza caratterizzante della sezione ritmica. Il disco viene promosso in estate da un nuovo tour americano, che si conclude con le dimissioni di Allen, sostituito da Busta Jones, che era un collaboratore dei Talking Heads. L'album è molto curato, tra gli esperimenti migliori va citato l'anthem "Paralysed", un funky lento, freddo e cerebrale.

Nel 1982 la nuova bassista è Sara Lee che appare in "Songs of the free". L'album segna un deciso passo indietro rispetto alla sperimentazione nelle opere precedenti ed è molto dance.
Dello stesso filone è il successivo "Hard".

Nel 1984 l'ultimo tour negli Stati Uniti è documentato in "At the palace", ricavato da un concerto ad Hollywood. Questo tour è il preludio dell'addio alle scene dei Gang Of Four.

Jon King successivamente va a formare i "King Butcher".


Discografia essenziale degli anni '80

1981 - Solid gold
1982 - Songs of the free
1983 - Hard
1984 - At the palace (live)

 


   
DISCLAIMER:
Questo sito è a carattere completamente amatoriale ed apolitico, apartitico e senza scopo di lucro. Rappresenta unicamente gli hobbies e gli interessi artistici e tecnici di Federico Stella
L'autore del sito è disponibile ad integrare, correggere ed eliminarne i contenuti, previa segnalazione via mail a: federico@federicostella.it
Il sito non viene aggiornato con cadenza periodica e in quanto tale non può essere considerato testata giornalistica e non rientra tra le categorie soggette all'iscrizione al Roc Registro Operatori della Comunicazione.
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari;  marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti; tutte le informazioni ed i contenuti (testi, grafica ed immagini) riportate sono, al meglio della mia conoscenza, di pubblico dominio.
Se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarlo e provvederò immediatamente a rimuoverlo.
Non ritengo avere alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere attraverso i collegamenti presenti sulle mie pagine ed anche con queste non intendo violare alcun diritto di Copyright.
Questo sito non contiene cookies di profilazione, ai sensi del provvedimento 08/05/2014.