KILLING JOKE



Biografia relativa agli anni '80

I Killing Joke sono Jaz Coleman (1960, voce-tastiere), Geordie (1958, chitarra-synth), Youth (1960, basso-voce) e Paul Ferguson (1958, batteria).

Si formano a Londra per iniziativa di Jaz Coleman e Paul Ferguson, ai quali poi si aggiungono in seguito Geordie e Youth. Quasi subito il quartetto si autoproduce con il marchio Malicious Damace. L'album d'esordio è "Nervous System", che viene notato dal dj della BBC John Peel. Nel 1980 sono gruppo di spalla ai Joy Division e incrementano la propria notorietà con il 45 giri "Wardance".

Il loro stile è ossessivo, cupo e lancinante.

I quattro accettano l'offerta della Eg e confezionano il singolo Requiem e l'album "Killing Joke".

L'album rimarrà scolpito tra le pietre miliari della new wave inglese, e negli anni '90 ispirerà molte bands di area crossover.
Nel 1981 la formula è replicata in "What's this for!", preceduta da un 45 giri di successo, "Follow the leaders".
Nel 1982 poco prima dell'uscita di "Revelatinos", da cui sono tratte "Empire song" e "Chop chop", Coleman si trasferisce in Islanda dove collabora con i Peyr.

Intanto Youth e Ferguson gettano le basi dei Brilliant, nuovo gruppo a metà tra il post-punk e il funk.

In estate la formazione si ricompatta con Coleman, Georgie, Ferguson e il bassista Paul Raven.

Nel 1983 "Let's all go" introduce "Fire Dances" cui fa seguito un altro 45 giri inedito, "Me or you?".

Nel 1984 incerti sulla direzione da prendere i Killing Joke realizzano solo due singoli efficaci, "Eighties" e "New Day".

Il successo commerciale arriva nel 1985 con "Love like blood" e in seguito "Night time".

Nel 1989 "The Courttauld talks", album autoprodotto da Coleman e Geordie, viene racchiuso in una confezione tipo-bootleg, e presenta liriche recitate a favore dell'esoterismo, da sempre grande passione per il cantante.Sul finire dell'anno esce "Extremities, dirt..." che vede la presenza di Martin Atkins (ex Public Image Limited) al posto di Ferguson. Viene considerato la prova migliore della band.
 

Discografia essenziale degli anni '80

1980 - Killing Joke
1981 - What's this for
1982 - Revelations
1982 - Ha-Killing Joke Live (live)
1983 - Fire dances
1985 - Night time
1986 - Brighter than a thousand suns
1988 - Outside the gate
1989 - The courtauld talks

 


   
DISCLAIMER:
Questo sito è a carattere completamente amatoriale ed apolitico, apartitico e senza scopo di lucro. Rappresenta unicamente gli hobbies e gli interessi artistici e tecnici di Federico Stella
L'autore del sito è disponibile ad integrare, correggere ed eliminarne i contenuti, previa segnalazione via mail a: federico@federicostella.it
Il sito non viene aggiornato con cadenza periodica e in quanto tale non può essere considerato testata giornalistica e non rientra tra le categorie soggette all'iscrizione al Roc Registro Operatori della Comunicazione.
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari;  marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti; tutte le informazioni ed i contenuti (testi, grafica ed immagini) riportate sono, al meglio della mia conoscenza, di pubblico dominio.
Se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarlo e provvederò immediatamente a rimuoverlo.
Non ritengo avere alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere attraverso i collegamenti presenti sulle mie pagine ed anche con queste non intendo violare alcun diritto di Copyright.
Questo sito non contiene cookies di profilazione, ai sensi del provvedimento 08/05/2014.