SOFT CELL



Biografia relativa agli anni '80

I Soft Cell erano Peter Marc Almond (1959, voce) e David Ball (1959, tastiere-sintetizzatore).

I due si incontrano per caso al Politecnico di Leeds nel 1979, scoprendo una passione comune sia per il soul che per l'elettronica. Su quei presupposti danno vita ai Soft Cell, per breve tempo anche con Steven Griffith.

Rimasti in due nel 1980, esordiscono con il 7" "Mutant moments" e trovano un contratto con la Some Bizarre.

Il singolo "Memorabilia" passa inosservato ma "Tainted love", cover di Gloria Jones raggiunge i primi posti sia in Uk che Usa.
Nel dicembre del 1981 esce l'album "Non-stop erotic cabaret" trainato dal 45 giri "Bedsitter".
La loro musica appare subito come un miscuglio tra soul e dance, tanto che la rivista Rolling Stone li definisce il gruppo new wave dell'anno.

Nel 1982 Ball prende tempo per musicare i testi di Almond. Questi occupa la pausa creando "Marc & The Mambas", un gruppo che dà alle stampe "Untitled".

Nello stesso anno vengono pubblicati come Soft Cell i singoli "Say hello, wave goodbye", "Torch"  e un album di remix "Non-stop ecstatic dancing".

Nel 1983 l'album "The art of falling apart" che conteneva il brano omonimo ripeteva la formula con poca fantasia. Più interessante, di quello stesso anno è l'album doppio di Marc & The Mambas "Torment and toreros", composto di materiale originale.

A fine anno Ball esordisce come solista nell'album "In strict tempo" e annuncia lo scioglimento dei Soft Cell.
Nel 1984 un lungo tour d'addio e lo stanco album "This last night in sodom" pongono fine alla vicenda.

Ball formerà senza fortuna gli Other People e gli English Boys On The Love Ranch prima di dare vita ai Grid con Richard Norris degli Psychic Tv.
Almond inizierà una carriera di discreto successo come solista.

Il duo si riformerà nel 2002 come reunion, con "Cruelty Without Beauty" ed un tour europeo sull'onda del ritorno dei suoni degli anni '80.

 

 

Discografia essenziale degli anni '80

1981 - Non-stop erotic cabaret
1982 - Non-stop ecstatic dancing
1983 - The art of falling apart
1984 - This last night in sodom
2002 - Cruelty without beauty

 


   
DISCLAIMER:
Questo sito è a carattere completamente amatoriale ed apolitico, apartitico e senza scopo di lucro. Rappresenta unicamente gli hobbies e gli interessi artistici e tecnici di Federico Stella
L'autore del sito è disponibile ad integrare, correggere ed eliminarne i contenuti, previa segnalazione via mail a: federico@federicostella.it
Il sito non viene aggiornato con cadenza periodica e in quanto tale non può essere considerato testata giornalistica e non rientra tra le categorie soggette all'iscrizione al Roc Registro Operatori della Comunicazione.
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari;  marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti; tutte le informazioni ed i contenuti (testi, grafica ed immagini) riportate sono, al meglio della mia conoscenza, di pubblico dominio.
Se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarlo e provvederò immediatamente a rimuoverlo.
Non ritengo avere alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere attraverso i collegamenti presenti sulle mie pagine ed anche con queste non intendo violare alcun diritto di Copyright.
Questo sito non contiene cookies di profilazione, ai sensi del provvedimento 08/05/2014.