Corriere di Novara
25 Febbraio 1982

 

L’ARTICOLO:

R9 FESTEGGIA I SUOI SEI ANNI E SI TROVA UNA GEMELLA

 

Gemellaggio in vista tra la Radio borgomanerese R9 e Radio Retour, un’emittente belga con sede a Tienen, una pittoresca cittadina nel cuore del Brabante, antico ducato degli Asburgo, una delle regioni più meridionali del Belgio a sud della Mosa.

L’annuncio di questa “unione” è stato fatto nei giorni scorsi dall’amministratore unico di R9, ragionier Luigi Godi nel corso di un simposio organizzato per festeggiare il sesto compleanno della radio.

All’iniziativa hanno aderito gli oltre quaranta collaboratori dell’emittente il cui lavoro svolto dal febbraio 1976 ad oggi ha consentito la realizzazione di migliaia di ora di trasmissioni con programmi alquanto eterogenei: dai programmi musicali, coordinati da Alberto Martinetti e da Donatella Moscotto, curati da Marina Savoini, Angelo Travaini, Monica Gugole, Paolo Simonotti, Giuliano Tosi, Patrizio Tarasconi, Giorgio Bellossi, Livio Poletti, Mauro Fornara, Danilo Leonardi, Gloria Creola, Patrizia Petagine, Roberta Pozzoni, Donatella Ferroni, “Gigio” Cassano, Giorgio Godi, a quelli sportivi e di informazione curati da Carlo Panizza con la collaborazione di di Gianni Cometti, Mauro Marino, Maurilio Balaustra, Gian Carlo Loi, Piero Arachide, Gian Piero Carrea, Fabrizio Leonardi, Cinzia Alluvion, Beppe Forzani, Enrico Ripamonti, Piero Zanetti, Basilio Pintaudi, Franco e Marcello Pellicone.

Il segreto del successo? “Non c’è nessun segreto particolare – ha detto con soddisfazione Luigi Godi – l’importante è continuare su questa strada, con umiltà, spirito di sacrificio e, come sempre, in perfetta armonia”.

“La nostra radio – ha sottolineato il presidente Giovanni Pennaglia – non è assolutamente un circolo chiuso ma è aperta a chiunque crede in questo essenziale servizio alla collettività e che ha del tempo libero per collaborare alla realizzazione dei vari programmi che da anni vengono seguiti con interesse da un sempre maggior numero di ascoltatori”.

Tornando al “gemellaggio” con Radio Retour, tra qualche settimana una delegazione di R9 si recherà a Tienen per ufficializzare l’”accordo” che nella sostanza prevede un continuo scambio di materiale discografico ed una fattiva collaborazione che potrebbe concretizzarsi, già nei prossimi mesi, con la simultanea messa in onda di trasmissioni di interesse comune.

Carlo Panizza