Bollettino del Sacro Cuore di Gesù
Luglio / Agosto 1979


L'ARTICOLO:

 

I primi lavori iniziarono un anno fa, esattamente nell’agosto del 1978. Si pensava giustamente che una trasmittente tutta nostra, nostra…per dire dei ragazzi del gruppo parrocchiale, sarebbe stata un grande mezzo di impegno con possibilità di conseguire mete più vaste.

Si diceva: “non sarà una emittente parrocchiale ma una emittente gestita dai ragazzi della Parrocchia che esprimono la loro carica di gruppo”.

“Trasmetteremo la musica che piace, trasmetteremo le attività sportive, trasmetteremo ciò che riflettiamo sugli avvenimenti del giorno, trasmetteremo quanto è di interesse nella scuola, trasmetteremo le nostre vedute sulla nostra base cristiana, trasmetteremo delle rubriche religiose, trasmetteremo la S.Messa parrocchiale, trasmetteremo…trasmetteremo; le ore di trasmissione sono molte, ci sarà lavoro per molti.

Ci voleva molto denaro. Ci siamo rivolti a chi ci potesse aiutare, li abbiamo trovati, anche se non molti, abbiamo trovato dei buoni tecnici e, naturalmente di poca spesa, Maurizio Mantovani e Mario Teruggi del centro Terman “caldi” come noi per la Radio 2001, così oggi siamo in grado di poter trasmettere per un raggio di 15 km dalla Piazza S.Cuore, anche se ancora in fase sperimentale, i nostri programmi.

Ci avete già ascoltati? Lo speriamo! Le trasmissioni non sono ancora regolari, proprio perché in fase sperimentale ma senz’altro lo saranno per il prossimo settembre. La frequenza di sintonia è 88.200 Mhz in Fm.

La S.Messa domenicale delle ore 10 celebrata dal Parroco viene tuttavia trasmessa regolarmente da circa 2 mesi perché possa essere d’aiuto nella preghiera a coloro che per cause varie non potessero partecipare.

 

Crediamo e speriamo che l’iniziativa sia condivisa e gradita da molti, anche perché di molto aiuto abbiamo ancora bisogno…in tutti i sensi.

 

I ragazzi del gruppo parrocchiale

 


   
DISCLAIMER:
Questo sito è a carattere completamente amatoriale ed apolitico, apartitico e senza scopo di lucro. Rappresenta unicamente gli hobbies e gli interessi artistici e tecnici di Federico Stella
L'autore del sito è disponibile ad integrare, correggere ed eliminarne i contenuti, previa segnalazione via mail a: federico@federicostella.it
Il sito non viene aggiornato con cadenza periodica e in quanto tale non può essere considerato testata giornalistica e non rientra tra le categorie soggette all'iscrizione al Roc Registro Operatori della Comunicazione.
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari;  marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti; tutte le informazioni ed i contenuti (testi, grafica ed immagini) riportate sono, al meglio della mia conoscenza, di pubblico dominio.
Se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarlo e provvederò immediatamente a rimuoverlo.
Non ritengo avere alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere attraverso i collegamenti presenti sulle mie pagine ed anche con queste non intendo violare alcun diritto di Copyright.
Questo sito non contiene cookies di profilazione, ai sensi del provvedimento 08/05/2014.