Corriere di Novara
16 Giugno 1984


L'ARTICOLO:

 

FARE LA DISC-JOCKEY: PARLA LA VOCE FEMMINILE DI "PUNTO RADIO 96"

E' l'unica voce femminile di una emittente novarese giovane (ha iniziato le trasmissioni un anno e mezzo fa) ma piuttosto seguita: PuntoRadio 96. Tutte le mattine, dalle 9.30 alle 11.30, la nostra "voce" - Alessandra Milani, 25 anni, disc-jockey di professione - intrattiene il pubblico con musiche e chiacchere, giochi e riflessioni, notiziari ed interviste ad ospiti.

Dopo un primo approccio radiofonico a sedici anni con Rtb di Borgomanero, sua città di residenza, Alessandra Milani è tornata al microfono, un anno fa, abbandonando il lavoro di segretaria per cui ha studiato. "Ho il diploma di segretaria d'azienda -ci spiega Alessandra, (chiamata, con suo grande disappunto, Sandra), che abbiamo intervistato al termine della trasmissione radiofonica - ma ben poca passione per questo tipo di lavoro". Alessandra Milani non ha frequentato scuole per disc-jockey (ne esiste una a Torino) né scuole di dizione, ma ha una profonda cultura musicale e una buona esperienza tecnica nell'uso degli strumenti (mixer, piatti, etc) che sono propri del suo lavoro.

"Finora non ho avuto delusioni - ci dice - e nessuno ha fatto difficoltà perché sono una donna. L'unico problema è quello della vita da pendolare, ma quando si è innamorati di quello che si fa anche i disagi vengono superati più facilmente". E le prospettive per il futuro? "L'unica ambizione che per il momento ho è quella di diventare molto brava e riscuotere un buon successo personale - risponde Alessandra Milani - Forse non riuscirò a fare la disc-jockey per tutta la vita, ma spero di poter prolungare ancora per molto tempo questa mia bella esperienza".

Se arrivasse un'improvvisa richiesta dalla Rai…. "Be', a parte lo choc, penso che ci penserei su un attimo". Per poi, molto probabilmente, dire di sì. "Può darsi. Non si può dire che la prospettiva non sia allettante".

 


   
DISCLAIMER:
Questo sito è a carattere completamente amatoriale ed apolitico, apartitico e senza scopo di lucro. Rappresenta unicamente gli hobbies e gli interessi artistici e tecnici di Federico Stella
L'autore del sito è disponibile ad integrare, correggere ed eliminarne i contenuti, previa segnalazione via mail a: federico@federicostella.it
Il sito non viene aggiornato con cadenza periodica e in quanto tale non può essere considerato testata giornalistica e non rientra tra le categorie soggette all'iscrizione al Roc Registro Operatori della Comunicazione.
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari;  marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti; tutte le informazioni ed i contenuti (testi, grafica ed immagini) riportate sono, al meglio della mia conoscenza, di pubblico dominio.
Se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarlo e provvederò immediatamente a rimuoverlo.
Non ritengo avere alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere attraverso i collegamenti presenti sulle mie pagine ed anche con queste non intendo violare alcun diritto di Copyright.
Questo sito non contiene cookies di profilazione, ai sensi del provvedimento 08/05/2014.